Le 4 dritte di Kifadesign per non soccombere al post ferie.

Le vacanze sono più o meno finite per tutti. L’estate è agli sgoccioli, settembre incombe.

E se da un lato la fine delle temperature roventi è un vero sollievo, dall’altro il pensiero di un nuovo anno di sfide, obiettivi, e ostacoli da superare ci fa chiudere gli occhi e sperare di essere teletrasportati su un’isola deserta (senza wifi però che se no ti chiedono di fare smart working).

Ma tranquilli! Ci pensa Kifadesign a farvi una veloce consulenza strategica per darvi gli strumenti per affrontare i mesi che verranno nel migliore dei modi!

Dritta n° 1: fase di Assessment

Tornare in ufficio appena sbarcati dall’aereo? Nemmeno a parlarne. Prendetevi un paio di giorni per disfare le valigie, fare le lavatrici, riporre quel pantapareo hawayano nell’anta dell’armadio dedicata alle cose immettibili in città, e fare ordine, dentro e fuori di voi. Sgomberare la vista dalle cose inutili vi aiuterà a sintonizzarsi sulle frequenze giuste.

Dritta n° 2: rebranding

Un retouch della vostra immagine è quello che ci vuole per sentirsi di nuovo al top. Sale e sole vi hanno bruciato la chioma? Avete perso il controllo della barba e sembrate Tom Hanks in Cast Away? Parrucchieri e barbieri stanno già affilando le forbici. Potete optare per un leggero refresh che vi dia nuova freschezza o per un total re-look che vi farà sentire subito riposizionati.

Dritta n° 3: il piano strategico

Prendete uno specchio, sedetevi, parlate con voi stessi e scrivete una lista di cose da fare.
Sì, è il momento dei buoni propositi, ma la crescita non è misurabile senza obiettivi definiti e precisi. Sport, libri da leggere, film da vedere, luoghi da visitare: gli stimoli esterni daranno nuova linfa al vostro essere.

ALERT: “Andare in palestra” non è un obiettivo. Perdere 10 kg di cannoli siciliani, birre, e pasta allo scoglio accumulati nel giro vita lo è.

Dritta n° 4: il piano di comunicazione

Ricordate di due mesi fa, quando pronunciavamo tutti quei  “Hey! Vediamoci prima delle vacanze mi raccomando!” – rimodulati con un tone of voice meno perentorio in: “Dai, si organizza appena torniamo, subito a settembre però”, nemmeno un mese dopo? Ecco. Quel settembre è arrivato, come ci vogliamo comportare? Vi diamo due possibilità:

  • Comunicazione one to many: organizzare un evento di fine stagione per dare l’addio all’estate e iniziare alla grande una nuova stagione, così da mettere insieme tutti, amici, parenti e passanti; fare un sacco di selfie, riempire i canali social di contenuti per le settimane a seguire e se ne riparla a metà novembre con un bel: “Hey! Vediamoci prima di Natale mi raccomando!”.
  • Comunicazione one to one: se non avete sbatti di darvi all’event planning, prendetevi un po’ di tempo per delle cold phone. Quell’amico che non sentite da tanto, quella vecchia zia che avrà passato l’estate da sola, quellex collega con cui avete un aperitivo in sospeso. Sentirli vi farà bene allo spirito e qualche appuntamento ben pianificato in calendar vi farà affrontare i prossimi giorni feriali con un pò più di leggerezza.

Tutto chiaro? Vedrete, questi semplici step organizzati e spalmati su una timeline tra le settimane 35 e 42, daranno un boost alla vostra energia che tornerà al top come se le aveste fatto la Seo.

Siamo riusciti a rendere un po’ più leggero il rientro alla scrivania?

Speriamo di sì! Altrimenti telefonate, un modo lo troviamo!

    Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento.

    kfds_footer_curve_up_dark
    Menu